• Home
  •  > Notizie
  •  > Folla commossa a Catena per l’addio a Elvira Amadio

Folla commossa a Catena per l’addio a Elvira Amadio

VILLORBA. La comunità di Catena, commossa, ieri pomeriggio ha dato l’ultimo saluto a Elvira Amadio. Ai funerali dell’80enne c’erano molti residenti della frazione, rimasta colpita dalla morte...

VILLORBA. La comunità di Catena, commossa, ieri pomeriggio ha dato l’ultimo saluto a Elvira Amadio. Ai funerali dell’80enne c’erano molti residenti della frazione, rimasta colpita dalla morte improvvisa della donna. Elvira Amadio è scomparsa giovedì scorso, a causa di un incidente stradale. E’ stata investita mente attraversava la Postumia, per raggiungere il fratello dall’altra parte della strada. Una morte la sua che ha scatenato nuovamente il dibattito sulla sicurezza della Postumia. I residenti di Catena hanno organizzato una petizione per chiedere la messa in sicurezza della strada. La donna che ha investito Elvira, che non stava però attraversando la strada sulle strisce pedonali, è ora indagata per omicidio colposo. L’80enne era originaria di Vascon, ma ormai da 50 anni viveva a Catena dov’era molto conosciuta. Qualche anno fa era rimasta vedova. Il marito Giuseppe Tonon lavorava come meccanico da Pinarello in Strada Ovest. Elvira aveva lavorato per una quindicina d’anni invece in un pastificio, poi fino alla pensione aveva prestato servizio alla tessitura Monti. Lascia i fratelli Giovanni e Giannino. (f.c.)

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso