• Home
  •  > Notizie
  •  > Refrontolo calcio perde lo storico dirigente Piai

Refrontolo calcio perde lo storico dirigente Piai

REFRONTOLO

Il Refrontolo calcio ha perso una delle sue anime. All’età di 69 anni se n’è andato Gianfranco Piai, componente del consiglio direttivo, storico dirigente della società che ora disputa il campionato di Prima categoria. «Gianfranco da qualche tempo aveva problemi di salute – racconta il presidente Giuliano Pasin – ma la sua scomparsa è stata repentina e ci ha lasciati di stucco. Per noi è una grossa e dolorosa perdita». Piai era un punto di riferimento da sempre per la società e la squadra; fin da quando aveva iniziato seguendo il settore giovanile. Gli anni passavano ma lui non ha mai smesso di dare il suo contributo: dal lavoro di riordino degli spogliatoi al ruolo di guardalinee per il quale si era meritato in regalo dai giocatori una maglia nera con tanto di nome sul retro. «Ogni tanto – ricorda commosso Pasin – ci diceva: questo è l’ultimo anno. Ma nessuno ci credeva e infatti alla fine era sempre lì con noi». I funerali verranno celebrati oggi alle 15, presenti anche gli amici del calcio Refrontolo e gli alpini. Piai lascia la mamma Ada, la figlia Francesca e gli adorati nipotini Angela e Filippo . —

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso