• Home
  •  > Notizie
  •  > Godega, anziano muore 5 giorni dopo la moglie

Godega, anziano muore 5 giorni dopo la moglie

Domenico Frison ed Eustachia Bottecchia avevano appena festeggiato le nozze di diamante: lei è scomparsa 4 giorni dopo il ricovero del marito

GODEGA SANT'URBANO. Una vita intera trascorsa insieme, uno a fianco all'altra. Avevano appena raggiunto il traguardo delle nozze di diamante. Lei è scomparsa quattro giorni dopo che il marito era stato ricoverato improvvisamente in ospedale. Lui è deceduto ieri, a cinque giorni dalla perdita della moglie, trafitto dal dolore nel sapere che lei non c'era più. La storia d'amore tra Domenico Frison ed Eustachia Bottecchia ha commosso l'intera comunità di Godega. Lui era originario di Enego. Quando era ragazzino dall'altipiano di Asiago si era trasferito nella Marca con la famiglia. Così aveva conosciuto Eustachia, che risiedeva a Colle Umberto. Si erano sposati nel novembre del 1954. Insieme erano andati ad abitare in Borgo Tocchet, una delle zone più caratteristiche di Godega. Lì hanno sempre vissuto, lui agricoltore, lei, oltre ad occuparsi delle faccende domestiche, aiutava il marito nel lavoro nei campi. Una quotidianità semplice, fatta di lavoro, affetti familiari, condivisione di momenti in cui si sono alternate felicità e difficoltà. La loro gioia più grande fu l'arrivo del loro figlio Quinto. Eustachia, 86 anni, da un paio d'anni era inferma, curata in casa con affetto dai familiari, con il marito che le era sempre accanto. Nemmeno la malattia li aveva separati, fino a quando il 20 novembre Domenico, 90 anni ma ancora in buona salute, era stato portato in ospedale per un malore improvviso. L'anziana ha intuito la gravità della situazione, il congiunto infatti era stato ricoverato per un male fulminante al pancreas. Eustachia Bottecchia è deceduta il 24 novembre. Domenico Bottecchia ha saputo della sua morte ed è come se si fosse lasciato spegnere: la sua ragione di vita, la donna con cui era sposato da 60 anni, era volata in cielo. «L'ha così voluta raggiungere», è il pensiero di quanti li hanno conosciuti. Martedì scorso era stato celebrato il funerale di Eustachia. Martedì prossimo, nella stessa chiesa parrocchiale di Godega, alle 14.30, verrà dato l'ultimo saluto a Domenico. Nessuno dei due ha potuto dare l'addio all'altro. Ora invece, per sempre, riposeranno uno accanto all'altra. (di.b.)

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso