• Home
  •  > Notizie
  •  > Treviso, è morto Mario Crosato, storico professore del liceo Canova

Treviso, è morto Mario Crosato, storico professore del liceo Canova

Generazioni di studenti hanno imparato l’inglese seguendo le sue lezioni e lo ricordano con affetto. Il professor Mario Crosato è mancato domenica 11 settembre dopo una breve malattia. Aveva 79 anni ed era conosciuto da generazioni di alunni del liceo Canova

TREVISO. Generazioni di studenti hanno imparato l’inglese seguendo le sue lezioni e lo ricordano ancora con affetto. Il professor Mario Crosato è mancato domenica 11 settembre dopo una breve malattia. Aveva 79 anni e pur essendo in pensione da tempo, ha lasciato un segno indelebile nella storia scolastica cittadina, insegnando la lingua oggi imperante nel mondo a generazioni di studenti, in particolare del liceo classico Antonio Canova.

Il professor Crosato amava sperimentare nuove forme didattiche, innovative per l’epoca, catturando l’attenzione degli studenti anche quando la lingua inglese non era così popolare come oggi. Conosciuto e stimato per la passione con cui lavorava, il professor Crosato si era laureato all’università Ca’ Foscari di Venezia dove insegnò per un periodo, preferendo poi le scuole superiori in cui sapeva di poter fare molto tra le giovanissime generazioni.

Ed è proprio nell’amata lingua inglese la frase che i familiari hanno voluto stampare nel necrologio, tratta dall’Amleto di Shakespeare: “I could be bounded in a nutshell and count myself a king of an infinite space” (potrei essere racchiuso in un guscio di noce e sentirmi re dello spazio infinito).

Mario Crosato lascia la moglie Daniela, i figli Lisa e Martino, la nuora Elena, il genero Massimiliano, i nipoti Susanna, Martino, Davide, Nicolò e Caterina, la sorella Angela con la famiglia, le cognate Maria Teresa e Zita.

I funerali verranno celebrati mercoledì 14 settembre alle ore 10.30 nella chiesa arcipretale di Castagnole. Gli amici potranno salutarlo oggi tra le 8.30 e le 18, domani dalle 8.30 alla partenza del feretro che avverrà alle 10.10 dalla Casa funeraria della Cof, via Cittadella della Salute 6. Sarà tumulato a Paese, nella cappella di famiglia.

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso