• Home
  •  > Come organizzare la cerimonia

Come organizzare la cerimonia

cerimonia funebreIl funerale è un avvenimento doloroso che prima o poi colpisce ognuno di noi.

Purtroppo oltre ad affrontare il dolore e l'elaborazione della perdita di una persona  cara ci sono incombenze burocratiche e scelte organizzative che non posssono essere procrastinate.

I primi passi da svolgere dipendono dal luogo di morte della persona, infatti questo influenza molto le modalità da utilizzare.

Nel caso il decesso avvenisse a casa il medico curante, una volta avvertito dovrà attestare il decesso tramite il rilascio del certificato di morte. Al contrario in ospedale (o in altra struttura medica) il certificato verrà rilasciato direttamente dai medici della clinica.

Per legge il funerale può avvenire almeno 24 ore dopo l'ora del decesso.

Il disbrigo delle ulteriori pratiche burocratiche (richieste al cimitero, comune, necrologi,...) è solitamente espletato dall'agenzia funebre scelta per l'organizzazione. Quest'ultima, a seconda del rito di preferenza (religioso o laico)  si occupa di pianificare al meglio l'evento.

Rito cristiano
Il rito cristiano del funerale è composto da tre momenti: veglia, rito funebre e sepoltura.
La veglia funebre si svolge generalmente all'interno della casa del defunto (o nella camera ardente della struttura dove è avvenuto il decesso). Lo scopo è quello di dare la possibilità di un l'ultimo saluto al caro estinto. Quest'ultimo viene posto all'interno della cassa scelta addobbata con fiori e/o lumi. Una volta che tutti hanno dato l'estremo saluto la cassa viene sigillata e portata in chiesa per la messa funebre.

La chiesa e quindi il sacerdote, sono di solito quelli del paese o frazione del defunto. La messa si espleta con la celebrazione eucaristica  e la benedizione della salma. Una volta sigillata in modo definitivo la bara viene trasportata verso il cimitero preposto alla sepoltura.

Esistono tre tipi di sepoltura:

Imumazione: sepoltura del feretro sotto terra nel cimitero.
Tumulazione: il feretro viene sepolto all'iterno del colombario cimiteriale o la tomba di famiglia.
Cremazione: la salma del defunto viene ridotta in cenere. Questa può essere dispersa o conservata in luogo privato all'interno dell'urna cineraria.