• Home
  •  > Notizie
  •  > Addio a Guerra era dirigente della Olimpia

Addio a Guerra era dirigente della Olimpia

Imprenditore e giocatore di bocce, conosciuto e affermato. Questo era Silvano Guerra, morto dopo un periodo di malattia a 66 anni. Residente a Gaggio di Marcon, con il fratello Roberto aveva fondato la Guerra Lampadari, una realtà familiare attiva nel settore da oltre 40 anni. Oltre all’affermazione nel campo imprenditoriale, Guerra era un grande appassionato di bocce, essendo una delle anime e dirigente della Bocciofila Olimpia Treviso. Con questa società ha vinto i campionati italiani di prima categoria a squadre. È stato allenatore dei ragazzi. Una persona generosa, disponibile e altruista, che aveva avviato pure un progetto in Brasile, “Casa Guerra”; si tratta di una scuola per aiutare a studiare quei bambini sfortunati e toglierli dalla strada. Lascia la moglie Nadia e la figlia Silvia.

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso