• Home
  •  > Notizie
  •  > Gaiarine, imprenditore agricolo muore a 28 anni per leucemia fulminante

Gaiarine, imprenditore agricolo muore a 28 anni per leucemia fulminante

Sono passati solo cinque giorni dalla scoperta della malattia, per un malore in casa con emorragia cerebrale, e la morte di Simone Furlan. In lutto le comunità di Francenigo e di San Giovanni di Livenza, di cui la famiglia è originaria

GAIARINE. Lutto a Francenigo, frazione di Gaiarine: il paese piange Simone Furlan, 28 anni imprenditore agricolo, ex studente della scuola enologica Cerletti.

In pochi giorni è stato stroncato da una leucemia fulminante. Ha avuto un malore in casa lunedì sera, è stato trasferito in ospedale a Conegliano e quindi d'urgenza al Ca' Foncello in seguito ad una emorragia cerebrale. Venerdì 22 ottobre è deceduto.

In lutto, oltre a Gaiarine, anche Sacile. La sua famiglia è originaria della frazione di San Giovanni di Livenza, lì dove Simone ha continuato l'attività nei campi, con la passione trasmessa dal nonno Giovanni. Distrutti dal dolore i genitori Manuela e Giuseppe, la compagna Martina, la sorella Erica, nonna Gemma. Parenti e amici gli daranno l'ultimo saluto lunedì 25 ottobre alle 14.30 nella chiesa di Francenigo.

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso