• Home
  •  > Notizie
  •  > Revine, è morta la prof Maria Teresa Masini

Revine, è morta la prof Maria Teresa Masini

Aveva 81 anni ed aveva insegnato ginnastica. Era attivista di  Altromercato e vedova dell’indimenticato medico condotto Adriano Lorenzon

REVINE. Addio a Maria Teresa Masini Lorenzon, amata professoressa di educazione fisica per intere generazioni di studenti del Vittoriese.

Se n’è andata martedì a 81 anni nella sua casa di Revine Lago, dopo due anni di malattia.

Originaria di Forlì, si era diplomata all’Isef di Urbino. La docente si era trasferita a Vittorio Veneto nei primi Anni Settanta. Aveva insegnato educazione fisica nelle scuole di Sarmede, al liceo Flaminio di Vittorio Veneto e per molti anni alla scuola media Cosmo, dove ha concluso la sua carriera di insegnante.

Gli studenti e i colleghi la ricordano come una professoressa di grande umanità, preparata, appassionata del proprio mestiere, sempre motivata nel trasmettere i valori dello sport. Da tempo viveva a Revine Lago dove era impegnata come catechista.

È stata tra le prime in parrocchia a portare l’esperienza del commercio equo e solidale. Un impegno che l’ha portata ad essere tra le storiche volontarie della cooperativa Pace e Sviluppo e della bottega “Altromercato” di Vittorio Veneto.

Sempre in prima linea a promuovere la giustizia economica e sociale. Appena tre anni fa era rimasta vedova di Adriano Lorenzon, indimenticabile medico condotto di Revine.

Una figura storica del territorio, apprezzata sia per le doti professionali che per quelle umane, manifestate in decenni di attività a curare la comunità revinese. I funerali di Maria Teresa Masini sono stati celebrati il 15 ottobre  ella chiesa arcipretale di Revine. Lascia i figli Giovanna e Davide, il genero Andrea , la sorella Anna, i nipoti .Riposerà nel cimitero di Revine. 

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso