• Home
  •  > Notizie
  •  > Orsago, dirigente sportivo stroncato da malore a 45 anni

Orsago, dirigente sportivo stroncato da malore a 45 anni

Andrea Astolfi si è sentito male giovedì sera dopo essere rientrato a casa, aveva appena assistito all’allenamento della squadra 

ORSAGO. Aveva appena salutato gli amici e i calciatori, dopo aver assistito all’allenamento della prima squadra allo stadio dell’Acd Orsago. Rientrato a casa, è stato stroncato da un malore improvviso, un probabile infarto.

Così è morto Andrea Astolfi, 45 anni, ex presidente della Pro loco di Orsago e attuale vicepresidente della società di calcio, dove seguiva in modo particolare il settore giovanile. Era un grande tifoso della Juventus.

Cordoglio è stato espresso alla famiglia dal sindaco di Orsago Fabio Collot, dal Calcio Godega dove il dirigente aveva collaborato per tre anni e anche dalla Banca Finint di Conegliano, dove lavorava come team leader dell’area credit management per Finint Revalue. Verrà eseguita l’autopsia per chiarire le cause del decesso.  

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso