• Home
  •  > Notizie
  •  > Morto il nonno vigile Giovanni Simonetti Il sindaco: «Un amico»

Morto il nonno vigile Giovanni Simonetti Il sindaco: «Un amico»

FARRA DI SOLIGO

Un grave lutto per la comunità di Farra di Soligo: è mancato lunedì a 76 anni Giovanni Simonetti, nonno vigile e volontario del centro raccolta di Farra di Soligo. Se n’è andato lunedì, improvvisamente, ma con quel suo sorriso contagioso che da sempre sfoggiava come un biglietto da visita.

Vita da camionista, raggiunta la meritata pensione Giovanni non era di certo la persona a cui piaceva starsene con le mani in mano, così si è messo al servizio della comunità come nonno vigile e volontario al card di via Cal della Madonna di Farra di Soligo. Da qualche tempo, a seguito di un incidente sulle rive di proprietà, era costretto su una sedia a rotelle, ma nonostante le difficoltà non si era mai fatto perder d’animo. Un ricordo è giunto ai familiari anche da parte del sindaco farrese, Mattia Perencin: «Un grande pensiero lo voglio dedicare all’amico Giovanni Simonetti. Persona sempre gentile e con il sorriso non aveva mai perso la forza neanche dopo il brutto incidente sulla sua amata “riva”. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia».

Giovanni Simonetti lascia i figli Marco con Alessandra, Rosy con Massimiliano e Patrizia, i nipoti Alice, Davide e Mattia con Sara. Domani i funerali alle 15.30 nella chiesa arcipretale di Farra di Soligo. —

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso