• Home
  •  > Notizie
  •  > Investì un’anziana col tir indagato un ventiseienne

Investì un’anziana col tir indagato un ventiseienne

castelfranco

Lo scorso 30 aprile aveva investito un’anziana di 83 anni, a Cordenons, in provincia di Pordenone. L’incidente ha causato la morte della donna, avvenuta il giorno successivo, in ospedale. Ora il giova ne camionista di Castelfranco, di 26 anni, che era alla guida di un camion, è indagato dalla procura di Pordenone. La donna, Lorenza Rizzetto, stava tornando dalla spesa quando è stata travolta in via del Cristo. L’autista del mezzo pesante, come accade di prassi in caso di incidente mortale, è stato indagato. I funerali dell’anziana, di origini venete, si sono svolti sabato scorso a Cordenons, comune dove risiedeva da anni, assieme al marito Giuseppe Gottardi, deceduto nel 1991. Sono proprio i familiari di questa ennesima vittima della strada a chiedere chiarezza sulla morte dell’anziana. Per ottenerla si sono rivolti ad uno studio specializzato, il Giesse Risarcimento Danni, e saranno affiancati dall’avvocato Serena Gilberti. L’indagato è invece assistito dall’avvocato Mauro Crocetta di Treviso. Le indagini per omicidio stradale sono a cura del pubblico ministero Carmelo Barbaro. Il pm non si è ancora espresso in merito a un possibile accertamento tecnico irripetibile. Il corpo della donna, sul quale la Procura aveva dato il nulla osta, è già stato tumulato al termine dei funerali ma resta a disposizione della magistratura per un eventuale esame autoptico. «Ci auguriamo che in breve tempo le indagini della Procura chiariscano quanto purtroppo accaduto» commentano Luca Infanti e Debora Rallo della sede Giesse di Pordenone. —

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso