• Home
  •  > Notizie
  •  > Si ribalta in tangenziale strage di tori nel camion e traffico paralizzato

Si ribalta in tangenziale strage di tori nel camion e traffico paralizzato

castelfranco

Singolare incidente stradale, ieri mattina, alle 9.30, sulla strada Regionale 245 che collega la circonvallazione di Castelfranco alla nuova strada regionale 308 del Santo. Un autoarticolato che trasportava bestiame destinato a un macello di Modena s’è ribaltato bloccando letteralmente la carreggiata sud, quella che va in direzione di Padova. Nel ribaltamento un toro è morto soffocato mentre poco dopo, su ordine dei veterinari dell’Usl intervenuti sul posto, sono stati abbattuti altri tre capi. Cinque tori sono sopravvissuti, alcuni sono riusciti anche a percorrere qualche metro in strada: a causa dello stress patito nell’incidente, sono destinati al macello. Consistente il danno se si pensa che ogni toro di circa 780 chili vale circa duemila euro.

I tori erano dell’allevamento della famiglia di Nazzareno Gerolimetto, consigliere regionale uscente e ricandidato nella Lista Zaia. «Dispiace tantissimo per la sorte di questi tori – commenta Gerolimetto – anche perché li avevamo cresciuti e nutriti con alimenti d’eccellenza proprio perché la loro carne sarebbe finita sulle tavole dei consumatori. Caricarli sul camion sani e poi vederli morti o comunque costretti all’abbattimento è una cosa che ci fa male».

La polizia stradale del distaccamento di Castelfranco, intervenuta sul posto, ha dovuto chiudere entrambe le corsie della bretella. Quella non interessata dall’incidente è stata riaperta soltanto alle 13.40 mentre l’altra qualche ora più tardi dopo che il rimorchio del camion ribaltato è stato rimosso. –

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su La Tribuna Di Treviso